Coppa Primavera Amatori F: esordio vincente per le Cralbor

L’atto finale della Coppa Primavera Amatori Femminile ha visto impegnate le formazioni del Cralbor e del Gorinello. Domenica 28 sul campo del Cral Filarete sono scese in campo le due squadre che nel girone hanno ottenuto più punti. Le Cralbor hanno totalizzato 12 punti grazie a cinque vittorie su cinque incontri disputati, mentre il Gorinello ha ottenuto 11 punti frutto di tre vittorie e tre sconfitte. Non sono riuscite a raggiungere la finale la Pol. Rufina e il Firenzuola, al quale vanno comunque i nostri complimenti per il torneo disputato.

La gara che ha assegnato il titolo del torneo ha visto affrontarsi, nel primo incontro singolare, Lucia Falossi (Cralbor) e Sara Stagi (Gorinello). Ottima affermazione di Sara che in due set si è sbarazzata dell’avversaria (6-0/6-2). Nel secondo incontro singolare Vanna Perroud del Cralbor ha regolato Emanuela Alfarano del Gorinello ed è così riuscita a rimandare il verdetto finale al terzo incontro. Anche lei l’ha fatto in due set con due parziali netti (6-2/6-1). Le coppie che hanno avuto in mano (o meglio nella racchetta) il match point erano formate da Beatrice Mazzuoli e Vanna Perroud per il Cralbor e da Lorenza Ciampalini e Sara Stagi per il Gorinello. Con una Vanna Perroud in forma mondiale le Cralbor fanno loro il primo set per 7-5 ed il secondo set per 6-3, garantendosi così il punto valido per la vittoria della finale. Veramente una bella finale, degna conclusione di Coppa Primavera Amatori di ottimo livello con diverse partite in bilico ed in equilibrio.

I complimenti a Pol. Rufina e Firenzuola li abbiamo già fatti, quindi è il momento di congratularci con le due squadre finaliste che hanno dato tutto in ogni partita e hanno regalato una splendida giornata di tennis nell’ultima domenica di Maggio. Brave tutte! 


Condividi articolo